Visibilità

strade_sabbia_pag29

«Negli anni Venti il Corriere dei Piccoli pubblicava in Italia i più noti comics americani del tempo: Happy Hooligan, The Katzenjammer Kids, Felix the Cat, Maggie and Jiggs, tutti ribattezzati con nomi italiani. E c’erano delle serie italiane, alcune di ottima qualità come gusto grafico e stile dell’epoca. A quel tempo in Italia il sistema dei balloons con le frasi del dialogo non era ancora entrato nell’uso (cominciò negli anni Trenta quando fu importato Mickey Mouse); il Corriere dei Piccoli ridisegnava i cartoons americani senza balloons, che venivano sostituiti da due o quattro versi rimati sotto ogni cartoon. Continua a leggere

Annunci

L’inverno del disegnatore vince il Premio Carlo Boscarato 2011

Al Treviso Comic Book Festival nella categoria Migliore autore straniero il premio è andato a Paco Roca, per il graphic novel L’inverno del disegnatore. Dopo i successi di Rughe e de Le strade di sabbia, Roca narra le gesta di un gruppo di disegnatori e della loro difficile condizione nella casa editrice spagnola Bruguera, ai tempi della Spagna Franchista.