Fabio Geda e la prefazione di Emotional World Tour

Al festival delle lettarature di Mantova Fabio Geda e Paco Roca si sono conosciuti, ma il primo era già un fan delle opere dell’artista spagnolo.

Stregato da Rughe poi ha continuato con la lettura di tutti gli altri graphic novel e quando la Tunué gli ha chiesto di scrivere la prefazione a Emotional World Tour ha accettato con piacere.

Ora la si può leggere sul blog di Fabio Geda, clicca qui.

Paco Roca e Fabio Geda

Paco Roca e Fabio Geda

Annunci

Rughe, l’alzheimer al cinema

Seconda giornata per il Future Film Festival, il Festival internazionale di cinema, animazione e nuove tecnologie in corso a Bologna fino a domenica 1 aprile.

La XIV edizione del FFF entra nel vivo del CONCORSO con la proiezione alle ore 12:45 presso il Cinema Lumière – Sala Mastroianni di Wrinkels (Arrugas) di Ignacio Ferreras, tratto dal fumetto Rughe di Paco Roca, in lizza per la nomination agli Oscar come miglior film d’animazione e ancora senza distribuzione in Italia.

La storia raccontata in Rughe – pubblicato in Italia da Tunué – è quella di Emilio, un anziano direttore di banca affetto dal morbo di alzheimer ricoverato dalla sua famiglia in una residenza per la terza età. Il film, speriamo a breve anche nei cinema italiani, fotografa con ironia e delicatezza l’ambientazione a tratti difficile di questo uomo che deve imparare a convivere con i suoi nuovi compagni e con il personale che li accudisce, cercando di non sprofondare in una morbosa routine quotidiana. La mancanza di memoria – dai ricordi alle cose più semplici, come il saper mangiare o il vestirsi – la mancanza di contatto con la realtà, il disagio dei familiari e dei pazienti nei confronti della malattia, sono descritti con un misto di umorismo e commozione.

A seguire, Midori-Ko di Keita Kurosaka, primo lungometraggio dell’artista e animatore giapponese. Parallela al concorso corre anche la sfida per i cortometraggi della sezione “Future Film Short”, oggi in programma nella sala Scorsese del Lumière alle 14.

Rughe, l'alzheimer al cinema

Rughe, l'alzheimer al cinema

 

Doppiaggio di qualità per Rughe

Fabrizio Mazzotta, uno dei più importanti doppiatori italiani si è offerto, sulla pagina facebook ufficiale della casa editrice Tunué, nel caso di una distribuzione italiana del film, di dirigere il doppiaggio.

Fabrizio Mazzotta

Fabrizio Mazzotta

Un altro importante attestato di stima verso il film e l’opera di Paco Roca.

Vi ricordiamo la prima , in Italia, di  Rughe al Future Film festival:

giovedì 29 marzo ore 12:45 Cinema Lumière – Sala Mastroianni

e

venerdì 30 marzo ore 18:15  Cinema Lumière Sala Scorsese
Wrinkles (Arrugas-Rughe)
di Ignacio Ferreras, Spagna, 2012
(89’, 35mm, V.O. con s/t in italiano )